Idee per i pronti di primavera : ville incantate, gite in battello e giardini meravigliosi sul Lago di Como.

Il Lago di Como è nel mio cuore: ho abitato a Como per un bellissimo periodo della mia vita e sono nativa di quelle parti. Amo davvero il fascino che emanano le placide acque del lago . Incastonato tra le vette verdeggianti che in questo periodo esplodono in meravigliose sfumature che si riflettono nelle acque.

Con i prossimi ponti, il lago di Como è una meta che vi consiglio: il paesaggio e il clima vi affascineranno come pochi altri luoghi che avete visto.

Non è solo George Clooney ad aver lasciato il cuore (e qualche milione di dollari per la sua villa Oleandra a Laglio) sulla sponda occidentale del lago..

..sono tantissimi i turisti che ogni anno vanno a visitarlo, anche solo per un weekend!

Lungo le rive lussureggianti è un susseguirsi di giardini e ville d’epoca meravigliose che affascinano ogni visitatore, sia guardandole da riva che dall’acqua. Una cosa molto bella da fare, infatti, è una gita in battello.

GITE IN BATTELLO

Il sito della navigazione lago di Como offre un sacco di possibilità.

Tra le visite che vi consiglio vivamente c’è quella a Bellagio. Una volta raggiunta la località potrete visitare la stupenda Villa Melzi, residenza in stile neoclassico circondata da un parco botanico affacciato sul lago. Non perdetevi poi i giardini di Villa Serbelloni con una vista eccezionale sui tre rami del lago.

Un altro luogo molto scenografico raggiungibile in battello è la stupenda Abbazia Cistercense di Piona che, grazie alla sua posizione elevata rispetto al lago, gode di una splendida vista. Anche in questo caso godrete di un’atmosfera unica e di paesaggi mozzafiato.

VILLA CARLOTTA

Molte altre attrazioni sono raggiungibili in auto, e vi garantisco che guidare lungo la SS340 Regina è davvero bellissimo: il paesaggio è stupendo.

Potrete così raggiungere la maestosa Villa Carlotta.  Ricopre una proprietà di 70.000 mq e comprende la villa e un giardino botanico eccezionale. Il giardino dà il meglio di sé proprio in questo periodo quindi è l’occasione giusta per approfittarne e ammirare l’esplosione di colori di piante provenienti da ogni parte del mondo, tra cui 150 varietà di azalee. Antichi esemplari di camelie, cedri e sequoie secolari, platani immensi e essenze esotiche si propongono ai visitatori in un alternarsi di ambientazioni create nei secoli dagli architetti dei giardini. Il bellissimo museo, poi, raccoglie statue, dipinti e mobili d’epoca, tra cui alcune sculture del Canova e tele di Francesco Hayez. La villa e il giardino sono visitabili dalle 9:30 alle 19:30 e ci sono diverse possibilità di vsite guidate a tema: guardate qui per organizzare il vostro tour.

VILLA DEL BALBIANELLO

Il lago di Como è talmente scenografico che ha uno stretto legame con il cinema di Hollywood: la Villa del Balbianello, considerata uno degli angoli più suggestivi dell’intero lago con la sua bellissima loggia panoramica che si affaccia su Bellagio e sull’Isola Comacina, è stata location di film indimenticabili come Star Wars e Agente 007 – Casinò Royale. Vi si può accedere anche dal lago e la dimora, di proprietà del FAI è visitabile tutti i giorni (tranne i lunedì e i mercoledì non festivi) dalle 10.00 alle 18.00. Sono disponibili tour guidati di 60 minuti, che vi consiglio di fare se decidete di andare a visitarla perché le sue storie e le leggende sono davvero super affascinanti.

HOTEL DA SOGNO

Per chi volesse invece concedersi un week-end a 5 stelle, sul Lago ci sono diverse possibilità: molte delle dimore di lusso costruite secoli fa dai nobili lombardi per trascorrere periodi di villeggiatura lontani dall’afa delle città, sono oggi alberghi esclusivi.

Villa D’Este, per esempio, considerata una delle più belle opere architettoniche del Cinquecento, con la sua piscina riscaldata che galleggia sul lago è diventato un albergo esclusivo e meta preferita dalle grandi star internazionali.

L’antica dimora del soprano Giuditta Pasta dispone di un portico che riproduce fedelmente il colonnato del Teatro alla Scala di Milano ed oggi è un resort 5 stelle frequentato spesso da Robert De Niro: il Casta Diva (in onore dell’antica proprietaria).

 

Il Lago di Como si schiude proprio come un piccolo scrigno pieno di gioielli e tutte queste meraviglie si possono visitare soggiornandovi anche solo due o tre giorni.