Avete mai pensato all’importanza della qualità dei tessuti che stanno per ore a contatto con la nostra pelle? Vi racconto CasaGIN e la sua mission 100% bio..

Ormai ci siamo, manca un mese e sarò in volo verso la mia amata California! Passo per passo sto allestendo e preparando il mio guardaroba di viaggio.

Cercherò di ottimizzare le 13 ore di aereo che mi separano da Los Angeles nel miglior modo possibile (qui trovi le 7 cose che faccio quando sono su un volo lungo per far passare il tempo) prestando particolare attenzione ai capi che indosserò a stretto contatto con la pelle.

Negli anni ho capito quanto sia fondamentale indossare biancheria intima di qualità sempre, anche durante i viaggi.

Sentirsi comode e libere nel movimento, non mettere cose che “segnano” o stringono troppo, evitare tessuti sintetici che non fanno traspirare la pelle o fanno sudare troppo, oltre a scegliere capi “furbi” che poi occupano poco posto in valigia.

Ma soprattutto, avete mai pensato all’importanza della qualità dei tessuti che stanno per ore a contatto con la nostra pelle? 

Quest’anno ho conosciuto un brand tutto italiano che presta grandissima attenzione alle fibre utilizzate: si tratta di CasaGIN.

I tessuti con cui CasaGIN realizza i propri capi sono naturali, ipoallergenici, traspiranti e totalmente privi di sostanze nocive per la nostra pelle.

La morbidezza dei tessuti e il fit dei modelli realizzati sono perfetti per accompagnare i movimenti e farci sentire comode, in ogni occasione.

Si tratta di intimo 100% biologico certificato che cura ogni aspetto del prodotto finale. 

Tutte le fasi di lavorazione infatti sono realizzate in Italia in piccole aziende manifatturiere che prestano meticolosa attenzione non solo alla filiera produttiva ma anche all’impatto ecologico.

In un momento molto delicato per il nostro pianeta, CasaGIN ha scelto una strada non solo ideale per il nostro benessere, ma anche virtuosa per l’ambiente decidendo di utilizzare solamente fibre interamente ecocompatibili, create con materie prime rinnovabili e biodegradabili al 100% come

  • la fibra di eucalypto dalle straordinarie qualità antibatteriche e termoregolatrici
  • il cotone organico  puro al 100% che non viene sottoposto ad alcun tipo di trattamento chimico in nessuna delle fasi della lavorazione (dalla semina al confezionamento del capo) e che quindi esclude qualunque tipo di allergia
  • la fibra di faggio, altamente traspirante e resistente ai lavaggi
  • il nylon rigenerato, ricavato dal riciclo di plastiche purificate, dalle ottime performances tecniche ed effetto shaping
  • il PET riciclato caratterizzato da grande resistenza, traspirabilità, durata nel tempo

Ecco perché con CasaGIN ho fatto non solo una scelta bio salutare per il mio benessere, ma anche per quello del pianeta…e devo ammettere che questo mi fa sentire ancora meglio!

Andate qui per entrare anche voi nel mondo di CasaGIN e scoprire tutti i dettagli e le curiosità interessanti sul suo mondo 100% bio oltre a scegliere i vostri capi..

Oltre a bralette e slip bianchi in delizioso color cipria, ho scelto anche Joggings, T-Shirt e canotta da indossare in volo per stare super comoda.