Ho preparato una torta di compleanno buonissima e super bella..e non credevo fosse così facile! Ecco come ho fatto trucchetti compresi..

Sabato abbiamo festeggiato i 5 anni di Pietro e per l’occasione abbiamo organizzato una festicciola a casa. Voi sapete quanto amo preparare i dolci,vero?
Per ogni occasione provo una nuova torta per stupire tutti e questa volta mi sono stupita da sola : davvero non credevo che la Cream Tart fosse così semplice anche se davvero scenografica! Per prepararla ho usato il mio metodo classico : preparazione della base il giorno prima e preparazione di farcitura e decorazione della torta il giorno della festa. Se vorrete fare tutto insieme, no problem: la frolla si prepara e cuoce in un attimo e la farcitura si prepara davvero semplicemente assemblando panna, mascarpone e philadelphia.

Preparazione super semplice della pasta frolla sablè

La frolla sablè è semplicissima : la prima parte si prepara con l’uso del frullatore, e poi si finisce di impastare a mano. L’importante è non lavorarla troppo con le mani perché essendo a base di burro, l’impasto potrebbe diventare troppo morbido con il calore che si sviluppa.
Ingredienti:
•Farina 300 g
•Burro 150 g
•Zucchero A Velo 100 g
•2Tuorli
•Scorza Di Limone
Procedimento:
1.Togliete il burro dal frigo 30 minuti prima, in modo che non sia troppo freddo e tagliatelo a pezzettini.
2. Mettete la farina nel frullatore con le lame e alternatelo al burro a pezzetti.
3. Frullate il tutto, facendo attenzione che si amalgami tutto bene : la consistenza sarà una specie di farina più corposa.

4.Trasferite la farina frullata col burro in una ciotola grande e aggiungete i tuorli d’uovo e lo zucchero a velo. Io ho aggiunto anche la scorza di mezzo limone.
5.Lavorate il tutto con le mani per ottenere il panetto da avvolgere nella pellicola e mettere in frigo nella parte bassa.
Ora dovrà riposare 30 minuti/un’oretta prima di essere lavorato ed infornato. Se lo preparate come me il giorno prima andrà benissimo, il freddo non gli fa male!
Piccolo trucchetto :
-Ricordate di fare un panetto schiacciato e non una palla, sarà più facile da lavorare quando lo toglierete dal frigo.

Ora preparate la deliziosa e fresca crema al mascarpone per guarnire e farcire la torta:

Ingredienti:
•Panna fresca liquida da montare 400 ml
•Mascarpone (quello cremoso in vaschetta per Tiramisù) 250 g
•Philadelphia (quello classico cremoso in vaschetta argento) 200 g
•Zucchero A Velo 130 g
Procedimento:

1.Montate la panna con la frusta elettrica e mettetela da parte.

2.Ora con la frusta (che avrete pulito) amalgamate a bassa velocità il mascarpone e il philadelphia in un recipiente capiente.In ultimo aggiungete lo zucchero a velo, sempre frullando a bassissima velocità. Quando saranno ben amalgamati, aggiungete delicatamente la panna montata mescolando con un cucchiaio di legno dall’alto verso il basso.

3.Coprite il recipiente con la pellicola e mettetelo in frigo.

Piccolo trucchetto :
-La panna si monta più facilmente e resta ben soda se è ben fredda.

Preparazione della Cream Tart

Io ho scelto di realizzare un bel 5, gli anni di Pietro, voi potrete scegliere ciò che volete a seconda del l’occasione! Per trovare i modelli da stampare e ritagliare per ricavare il 5 dalla pasta frolla sono andata qui : troverete tutti i numeri.
Prendete la pasta frolla dal frigo e prelevatene 3/4.
Stendete con il matterello fino a ricavare una dimensione adatta al nostro “stampo” e un’altezza di circa 1 cm o poco più.
Ripetete con l’avanzo di frolla + quella del panetto e ricavate la seconda forma uguale.
Bucherellate la superficie di entrambe con la forchetta (come si fa per la crostata) e infornate in forno statico preriscaldato a 170 gradi per circa 13-15 minuti (regolatevi voi a seconda del vostro forno).
Piccolo trucchetto :
-Stendete e “intagliate” la pasta sulla carta forno infarinata, che poi posizionerete direttamente sulla leccarda.
-Per intagliare è sufficiente un coltello a punta ben affilato.
Una volta che le due parti sono cotte, fatele raffreddare bene e poi posizionate la prima sul piatto da portata.
Con un sac à poche iniziate a fare dei ciuffetti piuttosto alti sulla prima base. Partite dal contorno esterno e poi riempite tutta la base. Io ho usato la bocchetta tonda.
Poi appoggiate sopra con delicatezza la seconda frolla e ripetete il “ciuffettamento” con la crema.
Vedrete che è davvero più semplice di quello che sembra e il risultato è wow!!
Una volta finito, potete decorare come volete: io ho usato scagliette di cioccolato fondente e palline argentate..ma se cercate sul web alla voce Cream Tart troverete un sacco di ispirazioni!
Ora mettete la torta in frigo per 2/3 ore e poi..buon appetito!!