Vi racconto dove si trova la vera casa delle streghe e come preparare dei dolcetti di Halloween velocissimi e facilissimi

 

La casa di Halloween esiste davvero ed è a Los Angeles, nel quartiere di Beverly Hills : si tratta della Spadena House, meglio conosciuta come The Witch’s house dove l’atmosfera di Halloween si respira tutto l’anno!

I tetti spioventi e apparentemente dissestati, i serramenti che sembrano fatiscenti e le zucche posizionate ad arte nel giardino molto creepy : tutto sembra uscito da una favola horror!

La casa fu costruita nel 1921 dal direttore artistico di Hollywood Harry Olive e utilizzata come set cinematografico infatti apparve in tantissimi film in bianco e nero dell’epoca.

Nel 1934 il set fu dismesso e la casa venne trasferita all’angolo tra Walden Drive e Carmelita Ave prendendo il nome dalla prima famiglia la abitò: the Spadenas.

Attualmente è realmente abitata e ovviamente, essendo un’abitazione privata, non si può visitare. Diversi cartelli scoraggiano i curiosi ad affacciarsi oltre la recinzione ma si possono fare foto dall’esterno del cancello.. proprio come ho fatto io!

La festa di Halloween è davvero stra-sentita negli Stati-Uniti: le case sono addobbate in modi assurdi ed è d’obbligo mascherarsi ad andare di casa in casa per il famoso “treat or trick”.

Anche Pietro è molto divertito dall’idea della festa, così ho messo qualche zucca in casa e ho preparato dei dolcetti a tema:

le mummiette arrotolate e i fantasmini meringhini (i nomi li ha inventati Pietro!)

Sono molto semplici e veloci da realizzare e li abbiamo fatti insieme divertendoci un sacco.

Ecco i procedimenti:

Mummiette arrotolate

  • Ricavate dei rettangolini di circa 8cm x 5 cm da un disco di pasta sfoglia.
  • Riempiteli con la marmellata del vostro gusto preferito (noi abbiamo scelto i frutti di bosco)
  • Richiudeteli facendo aderire bene i bordi e poi arrotolategli intorno in modo irregolare una striscia sottile di pasta sfoglia, per creare l’effetto delle bende.
  • Mettete delle nocciole divise a metà come occhietti. Poi infornate per 20 minuti nel forno ventilato a 160°.

 

Fantasmini meringhini

  • Montate a neve ben soda 2 albumi con 130 gr di zucchero bianco finissimo e qualche goccia di limone.
  • Con un sac à poche fate delle meringhette (con queste dosi ne ricaverete circa 30) e poi mettetele in forno statico pre-riscaldato per circa 3 ore, tenendo lo sportello socchiuso.
  • Una volta pronte, aspettate che si raffreddino e poi disegnate gli occhietti con del cioccolato fondente fuso.

Ora basta solo aspettare la notte di Halloween e …assaggiare!