Uno studio dermatologico svela l’orario perfetto per struccarsi..e non è la sera prima di andare a letto! Vi racconto qui come struccarsi perfettamente in due semplici mosse e quando farlo..

 

Quanto è importante una corretta detersione per avere una pelle luminosa e sana? Sicuramente è importantissima! Tutte ci “strucchiamo” alla sera, o comunque detergiamo il viso per eliminare tutte quelle impurità che si depositano inevitabilmente durante il giorno come smog, polvere e impurità.

Insomma, immaginate di mettere un fazzoletto bianco fuori dalla finestra in piena città e riprenderlo poi alla sera: di certo non è più bianco e profumato..e questo è lo stesso che accade alla nostra pelle!

Per massimizzare gli effetti, la prima cosa è scegliere un detergente giusto e poi.. lavare il viso al momento giusto.

 

Già perché una ricerca dermatologica americana ha stabilito che c’è un orario esatto per struccarci e detergere il viso.

Ma andiamo con ordine: ecco le 3 caratteristiche del prodotto perfetto per la detersione viso.

1.deve rispettare i meccanismi cutanei di difesa senza intaccare il film idrolipidico, lo strato protettivo naturale della pelle.

2.non deve essere eccessivamente sgrassante, ecco perché è meglio scegliere un prodotto senza sapone

3.deve essere ipoallergenico, quindi essere testato per ridurre al minimo le possibilità di arrossamento o irritazione.

Io ho scelto i prodotti di Jonzac . Il latte dermo detergente alta tolleranza e il gel dermo detergente rimuovono delicatamente e perfettamente il make-up lasciando il viso perfettamente idratato e senza la sensazione di pelle che “tira”.

Li trovate con un semplice click su BioVegan Shop, il sito che propone cosmetici – naturali ed eco-bio – esclusivamente online, in modo da offrire il prezzo migliore abbinato alla rapidità del servizio. Entrando nel sito troverete una grande scelta di prodotti assolutamente favolosi nell’ottica del rispetto della vostra pelle e del vostro organismo.

A che ora è meglio detergere il viso?

Secondo il nuovissimo studio americano non bisognerebbe aspettare prima di andare a letto, ma farlo al tramonto. Ecco perché:

Proprio come accade per l’organismo, le cellule della pelle seguono un ritmo circadiano (noto anche come orologio interno). Per questo motivo, i meccanismi di riparazione naturali della pelle iniziano ad attivarsi appena inizia a fare buio. In pratica mentre il corpo sta iniziando naturalmente a rilassarsi, le cellule staminali si mettono al lavoro per creare nuove cellule e sostituire quelle vecchie. Struccandovi prima che arrivi il buio, si ottimizzano anche tutti gli attivi presenti nei prodotti di detersione e di skincare.