Ansia da preparazione della valigia?Niente panico!Ecco come fare in poche mosse..

 

La riuscita di un viaggio è legata anche all’organizzazione della valigia giusta. Praticamente mettendo dentro quello che serve, con la sensazione che non manchi nulla, lasciando posto anche per lo shopping da fare in loco.

Fare la valigia divide nettamente i pareri: c’è chi ama prepararla e pensa che sia già parte del viaggio e chi ogni volta lo vede come un problema insormontabile.

Io ho imparato a preparare la valigia perfetta, tenendo conto che quando mi muovo devo calcolare bene anche i miei outfit per le riprese dei video per il mio canale YouTube e le foto per i social.

Detto questo, ecco una sorta di piccola guida con le cose più strategiche da sapere e da fare.

Come portare tutto senza dimenticare niente?

Io preparo delle liste.

Su un foglio di carta scrivo le mie liste divise per tipologie : outfit, beauty, tecnologia. Io immagino letteralmente cosa indosserò ogni giorno e ogni sera.

Vi assicuro che con questo metodo non scordo nulla. Inoltre dispongo già le cose con un certo criterio, in modo da avere a portata di mano le prime che mi serviranno e non dover disfare la valigia ogni volta che cambio albergo. (chiaramente questo vale se fate un viaggio on the road come me, che cambio tappa ogni giorno!)

Come fare a non arrivare a destinazione con gli abiti tutti stropicciati?

Iniziate con lo scegliere tessuti leggeri e semplici da gestire. Vi mostro cosa ho scelto per il mio viaggio in California.

Ecco una parte della mia scelta di abiti fluidi di varie lunghezze, perfetti da mattino a sera.

Abitini Denny Rose collezione SS19

Ho puntato tutto sulle stampe colorate, che staranno benissimo nelle locations che andrò a fotografare e che rappresentano bene le atmosfere glam di Hollywood. Ho anche scelto un abito azzurro in maglia traforata, per una cena a Beverly Hills!

La seconda dritta è arrotolare i capi. Vi ho spiegato qui per filo e per segno come faccio, e visto che questo metodo stra-funziona ed è anche un ottimo salva spazio, continuo ad usarlo e a consigliarlo.

Per esempio, i jeans possono essere tranquillamente arrotolati! Io ne porterò due: uno denim chiaro  e l’altro denim scuro con applicazioni e disegno

Jeans con disegno a mano e applicazioni gioiello Angelo Marani – – Jeans denim chiaro Denny Rose

I capi impossibili da arrotolare, vanno messi ben distesi (o piegati il meno possibile) e riposti sopra agli altri.

I miei maglioncini di cotone super colorati saranno perfetti per la sera, quando arriva il fresco dall’Oceano, e li posizionerò sopra come ultima cosa.

Maglioncini in cotone colorati Denny Rose

Un altro aspetto da tenere in conto sono gli spazi: se ci sono vuoti, le cose tenderanno a scivolare quando metterete la valigia in piedi e quindi alla fine troverete tutto ribaltato.

Infine i giubbottini : uno in pelle verde, come vuole la prossima stagione e uno in nylon coloratissimo che se riposto nella sua sacchettina occupa pochissimo spazio (ideale da tenere nello zainetto).

Chiodo in pelle verde Hanita Fashion — Giubbottino in nylon stampa tropicale Angelo Marani

Come organizzare le scarpe e le borse?

Veniamo alle scarpe: io porto sempre ¾ paia di scarpe perché il mio numero di piede me lo consente! Tenete presente che ho il 36 quindi le scarpe sono piuttosto piccole, e comunque le scelgo leggere e comode oltre che perfette da abbinare ai miei outfit.

Sandali Calzaturificio Soldini

Le metto separate dentro a sacchettini di tessuto (quelli in dotazione con le scarpe, spesso si trovano nelle scatole e per me sono sempre preziosissimi!) e le infilo ai lati seguendo la linea dei bordi della valigia.

Anche le piccole borse che porterò con me, le inserisco in sacchettini di tessuto e le incastro tra il resto degli abiti in valigia. Ovviamente lo zainetto lo porterò in spalla: qui vi racconto dettagliatamente cosa contiene.

Tracollina matellassè bianca e bronzo Axel Accessories — borsina bicolore beige Camomilla Italia — zainetto rosa Valigeria Roncato