Prepariamoci alla nuova stagione con gli alimenti giusti che irrobustiscono le nostre difese immunitarie

 

L’autunno è arrivato e con lui le giornate che si accorciano, le temperature che si abbassano specie al mattino e..la voglia di una coperta a letto perché il lenzuolo soltanto non è più abbastanza.

Gli sbalzi di temperatura, la diminuzione graduale delle ore di sole e più semplicemente il cambio di stagione ci rendono maggiormente sensibili all’attacco di raffreddori e piccoli disturbi.

Come sempre il migliore modo per non farci mettere ko è giocare in anticipo.

In questo caso facendo il pieno di alimenti boost che ci aiutano ad irrobustire le difese immunitarie.

Autunno : i cibi boost per l’oganismo

Per preparare il nostro organismo ai primi freddi occorre fare scorta di vitamine e minerali.

E’ buona abitudine in questo periodo consumare spesso e volentieri frutta e verdure di stagione ricche di sostanze antiossidanti che eliminano i radicali liberi come:

-Castagne utili per dare tono al sistema nervoso

-Zucca profumata, buonissima, emolliente e tonificante per stomaco e intestino

-Uva ricchissima di vitamine antiossidanti

-Rape un concentrato di sali minerali che aiutano reni e ossa

-Barbabietole dolci, succose, rigeneranti e ricche di minerali

Per aiutare il nostro organismo prepararlo alla stagione più rigida dell’anno, sarebbe meglio preferire un’alimentazione con poco glutine, ovvero limitare le quantità di grano, orzo e segale.

Gli zuccheri poi andrebbero decisamente limitati: recenti ricerche hanno ampiamente spiegato che sarebbe meglio educare i nostri bambini fin da subito, facendo loro un vero favore per quando saranno grandi.

Ricordate che questo è il momento ideale per portare in tavola zuppe e vellutate: mangiare cibi caldi e liquidi aiuta a ripulirsi da scorie e tossine.

Non dimenticate di bere molta acqua durante il giorno, anche se non fa più caldo e non sentiamo frequentemente lo stimolo della sete, è buona abitudine bere tanto per depurare l’organismo.