Una semplice ricetta per fare gli Zaleti,biscottini morbidi e profumati  con farina di mais, uvetta e pinoli…perfetti anche per le feste!

Ogni settimana io e Pietro prepariamo dei biscotti per la colazione e per la merenda: questa volta abbiamo deciso di preparare gli Zaleti. Li conoscete?

Tipici del Veneto, sono dei biscottini morbidi e profumati arricchiti da uvetta e pinoli a base di farina di mais, che sembrano usciti dalle mani sapienti di un pasticcere e invece si preparano in poche semplici mosse.

Se avete voglia di un biscotto sfizioso più morbido del classico frollino, come quelli che vi ho proposto qui, allora provate questi!

Nell’impasto c’è la farina di mais, per intenderci quella che si usa per fare la polenta, che unita alla farina 00 darà una fragranza unica e golosa.

Questa è la classica ricetta che non richiede troppo impegno e che potete fare velocemente, inoltre non contiene lievito.

Ecco cosa vi serve :

  • una ciotola
  • frusta elettrica
  • carta forno
  • leccarda

Ingredienti :

4 uova

Un pizzico di sale

150 gr di zucchero semolato

la scorza di un limone non trattato

250 gr di farina di mais fine

250 gr di farina 00

200 gr di burro sciolto nel microonde, a temperatura ambiente

100 gr di uvetta

100 gr di pinoli

 

In una ciotola amalgamate le 4 uova con il pizzico di sale e lo zucchero usando la frusta elettrica, poi aggiungete la scorza di limone, le 2 farine e il burro fuso.

A questo punto l’impasto risulterà denso e compatto, quindi con l’aiuto di un cucchiaio di legno unite anche le uvette e i pinoli.

Disponete della carta da forno sulla leccarda e con l’aiuto di due cucchiai, prendete delle quantità di impasto (pari a metà superficie del cucchiaio) e mettetele piuttosto distanziate l’una dall’altra. Durante la cottura, la montagnetta di impasto tenderà ad abbassarsi e ad occupare più superficie.

Lasciate cuocere a 180° per circa 20 minuti.

Sfornate, fate raffreddare e buon appetito!

Zaleti-post

Zaleti-(1)