Ecco la guida definitiva per separarsi da capi inutili che occupano spazio negli armadi.

Il cambio di stagione è sinonimo di cambio degli armadi. Sembra ieri che abbiamo fatto quello estivo, vero? E invece…eccoci qua pronte a ritirare fuori maglioni e pantaloni. Meglio farlo subito, con calma che trovarsi man mano a cercare affannate cose che non ci ricordiamo nemmeno più di avere.

Perché non approfittare per fare un po’ di posto eliminando ciò che va eliminato?

Ognuno ha i suoi motivi per tenere anni e anni certe cose, sta di fatto che spesso negli armadi ci sono capi che abbiamo acquistato e mai messo (oppure messo pochissimo!)

E’ ora di affrontarli e pensionarli definitivamente!

Valutiamo ogni caso :

MOTIVI SENTIMENTALI

Ti ricorda il primo saggio di danza?La tua prima vacanza con lui o con le amiche? Te l’ha regalato un fidanzato che non vuoi dimenticare?

E’ vero, sbarazzarsi di certe cose dispiace perché ci sembra di fare un torto a quel momento speciale o addirittura alla persona coinvolta…

Bisogna però essere realistici: ciò che non mettiamo non ha titolo di restare nell’armadio.

Ecco due soluzioni per chi è davvero tanto sentimentale :

1.scattare una foto del capo

da tenere e guardare nei momenti di nostalgia (di certo occupa meno posto di quella gonna in tulle che hai usato a sedici anni al saggio di danza).

2.riutilizzalo

perché non portalo da una sarta e cercare di farne qualcosa di up to date, se ne vale la pena? In questo modo avrà una seconda vita e non il triste ruolo dell’incarcerato (poverino) sempre chiuso nell’armadio.

cambio-armadi

QUESTIONE DI FORME

Tutte hanno dei capi che vestivano perfettamente in un certo periodo della loro vita. Il classico tubino “cucito addosso” per esempio.

Inutile negarlo, con gli anni che passano, ogni donna modifica più o meno la sua silhouette.

Inutile dire “se poi perdo qualche chilo..meglio tenerlo” : molte volte non è una questione di peso ma proprio di forma.

Meglio farsi un esame allo specchio e valutare capi che valorizzino la nostra nuova figura facendo spazio per i nuovi acquisti!

z_12123_3_5

 

QUESTIONE DI LAVAGGI

Dite la verità : anche voi avete nell’armadio almeno un paio di cose che avete rinunciato a mettere perché poi è difficile lavarle, persino in lavanderia. Oppure camicette impossibili da stirare..lo stesso vale per abiti o pantaloni.

Spesso la praticità nel lavaggio e nello stiro condizionano le nostre scelte in termini di “cosa mi metto”.

Fateci caso e riflettete : ma se non lo metto perché è un casino lavarlo/stirarlo..cosa lo tengo a fare appeso nell’armadio?

rexfeatures-4102891am

QUESTIONE DI ACQUISTI COMPULSIVI

La moda è sempre più variabile e stare al passo ci rende volubili ed insaziabili : ogni pretesto per fare un giro da Zara o H&M per prendere anche una semplice T-Shirt che sia “sul pezzo” non fa altro che renderci accumulatrici seriali e a fine stagione..i cassetti sono pieni!

Visto che è inutile porre rimedio a questa patologia, trovatevi un’amica che abbia la stessa taglia e che non abbia la vostra stessa esigenza di essere sincronizzata con il trend della settimana (!!). In questo modo non vi sentirete in colpa e farete un’amica molto (molto molto molto) felice.

保育所シャツ

Detto questo : coraggio! Il cambio degli armadi vi aspetta e poi..pensate : più spazio avrete più potrete concentrarvi sullo shopping dell’autunno/inverno!

potrebbe anche interessarti : il metodo KonMari