Come comportarsi in aeroporto: le cose da ricordare e le dritte dell’esperta

Il mio volo per Los Angeles si avvicina e si avvicina anche il momento di andare in aeroporto e starci diverse ore.

Dovete sapere che ho volato parecchio verso e dagli Stati Uniti negli ultimi anni e quindi mi ritengo piuttosto pratica, ma ci sono delle cose che vanno sapute e che devono essere chiare a prescindere dalla destinazione quindi ho pensato di stilare un piccolo elenco da tenere presente per quando si va in aeroporto.

Ad aiutarmi in questo compito ho chiamato in causa una voce più che autorevole: la mia cara amica Flavia che da anni fa l’assistente di volo e che è stata felice di darmi una mano, indicandomi alcuni punti fondamentali da tenere sempre presente quando si deve affrontare l’aeroporto ed un volo aereo.

 

Come comportarsi in aeroporto : le cose da ricordare e qualche dritta speciale

 

  • Due cose da portare sempre con sé :

1) La pazienza

Inutile illudersi: soprattutto in estate migliaia di persone scelgono di raggiungere la meta delle loro vacanze transitando dall’ aeroporto. Tanto siete in vacanza, non vi costa nulla: partite prima. Di certo troverete coda al check in, al metal detector e anche all’ imbarco. Per me la vacanza comincia nel momento in cui varco la soglia dell’aeroporto ed amo godermi tutti i passaggi : non fa per me correre stressata con le valigie a seguito. Mi piace arrivare, prendermi un caffè, andare al check in e poi una volta passato il metal detector iniziare a fare “la turista” tra i negozi.

pazienza aeroporto

 

2) I documenti

al check in vi verrà chiesto il passaporto insieme alla prenotazione

ai controlli di sicurezza vi verrà chiesta la carta di imbarco

al gate dovrete esibire di nuovo passaporto e carta di imbarco

Il consiglio è di tenerli a portata di mano (ma non di tenerli in mano) e di metterli sempre nello stesso posto per evitare di perderli (orrore!!!!) oppure per evitare di far perdere tempo a tutti mentre cercate in quale tasca della vostra shopper li avete messi.

Io porto sempre una tracollina da viaggio con zip per avere tutto a portata di mano .

documenti passaporto

 

  • Il check in : un consiglio per le famiglie

Cito testualmente le parole di Flavia : “Un piccolo consiglio al momento del check in: se siete una famiglia e al banco vi dicono che non hanno posti vicini e vi separano dai vostri bambini puntate i piedi e fate in modo di avere almeno un bambino seduto accanto ad un adulto. E’ un loro dovere e un vostro diritto. Vi liquideranno con la classica frase: ‘poi ci pensano le hostess a bordo’.  No, non è così, le hostess di volo hanno altri compiti e purtroppo non potranno esservi di aiuto: non possono far partire un aereo in ritardo per spostare tutti i passeggeri e riunire le famiglie. E’ un compito e un dovere del personale di terra, quindi avete tutto il diritto di farvi valere.

Flavia mi ha anche spiegato che ‘volo’ e ‘terra’ vengono gestite da due società separate, quindi inutile prendersela con il personale di volo perché il personale di bordo non c’entra assolutamente nulla con il personale di terra.

kid_travel_toys

 

  • Il Bagaglio a mano: tutto quello che dovete sapere

Non so perché ma il bagaglio a mano ha sempre creato un po’ di ansia anche a me! Tra peso, misure, cosa si può portare oppure no ho sempre fatto un po’ di confusione. Ora chiariamo l’argomento una volta per tutte con l’aiuto di Flavia.

Il bagaglio a mano:

Le compagnie aeree consentono di imbarcare un bagaglio in stiva e portare a bordo un trolley di dimensioni medie o un borsone e una borsetta/zainetto di piccole dimensioni.

Le misure e il peso di tutti i bagagli variano a seconda della compagnia, al momento della prenotazione potete controllare i dettagli sul sito della compagnia, sotto la voce ‘termini e condizioni di viaggio’ potete trovare tutte le informazioni dettagliate su pesi e misure consentite.

Cosa non si può portare a bordo:

A bordo NON devono assolutamente salire tutti quegli oggetti considerati pericolosi (tipo taglierini, coltelli, cavatappi, armi o riproduzioni giocattolo che possono essere scambiate per armi vere, esplosivi, fiammiferi, bombolette spray, articoli sportivi pericolosi come mazze da golf o da baseball..)

Cosa si può portare a bordo:

le forbicine da manicure

le pinzette

i rasoi monouso

I liquidi e le creme possono essere portati ma devono essere contenuti in recipienti con capacità non superiore ai 100 ml e il loro totale non può superare 1 litro. Inoltre devono essere contenuti in una busta di plastica trasparente dotata di un sistema di chiusura, come una zip.

Per qualsiasi dubbio su questo tema potete consultare il sito dell’ENAC, troverete l’elenco dettagliato degli articoli che potete infilare nel vostro zainetto.

aeroporto bagaglio a mano

 

Adesso che abbiamo tutti le idee un po’ più chiare, sarà più facile preparare il bagaglio a mano e seguire delle semplici dritte perché tutto fili liscio e senza intoppi in aeroporto!

Nei prossimi post vi racconterò la vita segreta delle hostess (vi siete mai chieste come fanno ad avere make up e capelli sempre ok anche dopo un volo di 20 ore? Cosa fanno quando non le vedete? Come funziona il loro lavoro?) e i miei trucchi per affrontare al meglio un volo di lunga tratta (cosa mangio, cosa porto in cabina, come mi vesto…) A presto!

 

 

Grazie infinite a Flavia Brioschi per l’aiuto

IMG_8429 (1)