Fare Jogging è out! La tendenza dice il PLOGGING : ecco cos’è e perché è molto più efficace…

 

Amanti del Jogging e della corsa, aprite bene le orecchie: correre e basta non è più trendy! Bisogna fare Plogging, un nuovo sport che arriva dalla Svezia.

Se pensiamo al Nord Europa, ci viene subito in mente la straordinaria attitudine a rispettare l’ambiente, godersi la natura, vivere in libertà ed equilibrio. Bene, gli Svedesi hanno colpito ancora ed hanno lanciato un nuovo trend che unisce l’attività fisica al rendersi utili per tenere pulito il verde.

Si chiama PLOGGING ed è l’unione di Jogging + Plocka Upp , che significa letteralmente “raccogliere”.

Eh niente, gli svedesi sono troppo avanti, e hanno unito la loro utile propensione al green a uno degli sport più praticati al mondo: come dire hanno unito l’utile al dilettevole.

Il PLOGGING consiste nel portare con sé un sacchetto di plastica durante la sessione di jogging e fare delle piccole soste per raccogliere i rifiuti.

Plogging

Quali sono i vantaggi del PLOGGING?

  1. Allenamento completo

Fare jogging e alternarlo a piccole pause per raccogliere, trasforma la semplice corsa in allenamento completo grazie agli squot mirati per raccogliere le carte da per terra.

  1. Ambiente più pulito

Con il PLOGGING l’ambiente è notevolmente più pulito: se pensiamo a tutte le persone che corrono in un parco, immaginate cosa accadrebbe se tutti portassero un sacchetto e raccogliessero la spazzatura che incontrano. Risultato: prati più puliti e spazi aperti più godibili.

  1. Soddisfazione fisico-psicologica alle stelle

Dopo una sessione di PLOGGING ci si sente bene fisicamente proprio come accade dopo qualsiasi allenamento grazie alle endorfine che entrano in circolo…ma non solo! Ci si sente meglio anche psicologicamente: il sentirsi “virtuosi” e utili per aver fatto del bene all’ambiente è un toccasana da non sottovalutare!

 

Il globo ringrazia gli Svedesi che hanno inventato e lanciato questo trend, che sta già spopolando su Instagram : basta andare a cercare le immagini con #plogging per pendersi conto di quanto abbia già preso piede.

 

Plogging